Tempesta d’Amore, la soap spagnola

Tempesta d’Amore è una soap opera tedesca trasmessa dal 2005 dalla rete nazionale Das Erste e poi approdata in Italia nel 2006 su Canale 5 per poi dirottare nel 2007 su Rete 4. Tra la versione originale e la messa in onda nostrana c’è una differenza di sette mesi.

La soap è ambientata in un prestigioso albergo a 5 stelle di nome Furstenhof nel paese immaginario di Bichelheim nella nota contea di Bad Toltz. Le storie nascono dall’incontro/scontro tra due diverse realtà: quella dei dipendenti e degli ospiti dell’albergo e quella dei proprietari. Ad oggi Tempesta d’Amore può contare circa 2300 puntate divise in undici stagioni.

Ognuna di queste è caratterizzata da una coppia di protagonisti, il cui legame è ostacolato oltre che da una serie di personaggi considerati cattivi anche da una serie di segreti che rendono sempre più complessa la trama. Nella soap opera ci sono alcuni stilemi che vengono riproposti seppur in chiave diversa. Ad esempio nella seconda stagione l’amore tra Miriam e Robert è ostacolato da Barbara che mira al patrimonio ereditato dalla giovane, così come nell’undicesima stagione l’amore tra Luisa e Sebastian è messo a dura prova da Beatrice che ambisce ad accaparrarsi l’eredità della giovane, spingendo suo figlio David a sposarla. Uno degli aspetti che hanno reso questa soap opera uno delle migliori del panorama europeo è lo schema della serialità, per cui ogni stagione ha un inizio e una fine.

Di conseguenza le vicende dei protagonisti hanno una meritata conclusione e alla fine di ogni stagione la coppia principale può coronare il proprio sogno d’amore. Tale stilema è stato usato in Italia dal noto sceneggiato di Rai Uno Incantesimo. Questa ciclicità nella narrazione è sicuramente un punto a favore per Tempesta d’Amore, che quindi si distacca notevolmente dalle soap sudamericane legate a storie dalla complicata risoluzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *