Qualche consiglio utile sulle pulizie domestiche

Pulire casa è un lavoro quotidiano. Dalla cucina, al salotto fino ad arrivare al bagno, il lavoro sembra non finire mai. Ecco perché, attraverso dei semplici consigli si possono sbrigare le faccende di casa più velocemente. Alcuni consigli li abbiamo trovati sul sito web della ditta di pulizie a Roma Ecos, ricco di dritte utili. Ma andiamo a vedere.

…come iniziare…
La prima regola quando si comincia a pulire casa, è quella di aprire le finestre per qualche minuto per far cambiare l’aria. Dopo aver fatto colazione, la prima cosa da fare è quella di mettere a posto il letto. Va ricordato che lenzuola, piumini e cuscini vanno lavati almeno una volta a settimana per evitare la proliferazione di batteri.

Cucina
Dopo il pranzo, bisogna pensare anche alla pulizia della cucina. Una volta sparecchiato e lavato i piatti, resta da pulire il lavello. Per pulirlo al meglio, consigliamo di utilizzare acqua e aceto o acqua e bicarbonato. Il lavello visto che viene usato spesso durante la giornata, va pulito almeno una volta al giorno.

Pavimenti
Passiamo al salotto e ai pavimenti. A seconda del materiale di cui sono fatti, bisognerà utilizzare il prodotto più indicato. Esistono dei rimedi anche senza utilizzare detersivi, ad esempio per il parquet è consigliato l’utilizzo dell’olio d’oliva. Invece per le piastrelle, si può utilizzare del sapone di Marsiglia con l’aggiunta di un po’ di limone. Ovviamente almeno un paio di volte a settimana, bisognerà passare la scopa o l’aspirapolvere, per raccogliere lo sporco.

Bagno
Il bagno è uno dei ambienti con più batteri della nostra casa. Ecco perché, qui l’igiene deve essere massima a partire dai lavandini, doccia, vasca e sanitari che devono essere disinfettati almeno una volta al giorno.

Bucato
Infine, chiudiamo con il bucato. La lavatrice va fatta solo a carico pieno, utilizzarla quando non al massimo della sua capacità è solo uno spreco di acqua e di corrente. Inoltre, cercate di gestire al meglio il vostro bucato non accumulando troppi vestiti da pulire, per non dovervi trovare a lavare e poi stirare tutto in una sola volta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *